skip to Main Content
Bomi Group Tra Gli Ospiti Del Sustainable Tour Di Milano.

Bomi Group tra gli ospiti del Sustainable Tour di Milano.

Durante la giornata del 12 aprile 2019 presso la sede di Talent Garden a Milano si è tenuta la seconda tappa del Sustainable Tour 2019. A rappresentare Bomi Group in qualità di relatrice è stata Serena Sessa, Global Quality Manager, che ha parlato di Home Care e Logistica Sostenibile.

Nella settimana della Milano Fashion Week prende inizio la seconda tappa del convegno promosso da Vado e Torno Edizioni. Focus della giornata sono stati digitalizzazione e sistemi di trasporto a basso impatto ambientale.

Un percorso aperto dal moderatore, il professor Paolo Volta, che dai mega-trends di settore spazia dalle last mile technologies, alla gestione e conservazione dati da parte di Infoblu (con Pierpaolo Bonanni) e Microsoft (con Andrea Cerino).

SUSTAINABLE TOUR

I relatori di IVECO e Scania hanno esposto analisi di confronto e impatto ambientale ed economico su auto e truck elettrici, mentre Roberto Nocerino (Sharing City Project Manager del Comune di Milano) ha tracciato le linee guida del progetto comunitario di Sharing Cities, Smart Cities and Communities Lighthouse abbracciato con favore dall’amministrazione.

Tra gli attori protagonisti del trasporto nella smart city, Bomi Group con Serena Sessa ha voluto parlare di Home Care Service e portare all’attenzione uno dei servizi a più alto valore aggiunto che l’azienda garantisce a più di 50.000 pazienti in tutto il mondo.
«Oggi la domanda della salute è coperta per l’80% dalle malattie croniche»; questo l’incipit di Serena, che ribadisce come un tale approccio «paziente-centrico» sia fondamentale per garantire qualità della vita, rispetto della privacy, nonché una sensibile riduzione di costi per le strutture sanitarie.
«Poter permettere al sistema sanitario di dirottare letti e operatori sanitari specializzati verso i pazienti di malattie acute attraverso un sistema logistico sempre più sostenibile è uno dei traguardi che noi ci poniamo».

Bomi Group a seguito dell’adesione a SOS-LOG nel 2017 e all’ottenimento del marchio “Sustainable Logistics” a ottobre 2018, si sta impegnando sempre con maggiore convinzione verso tematiche di sostenibilità, dando particolare enfasi alla sfera sociale che è intrinseca nel business in cui opera.

Back To Top